CakeFest Italia 2013 – i vincitori sono serviti

Il Real Belvedere di San Leucio ha ospitato la prima edizione del CakeFest Italia | Il festival dedicato al dolce d’autore.
Dal 25 al 27 Ottobre 2013 la città di Caserta – Assessorato Al Turismo e Grandi Eventi, con il Patrocinio della Regione Campania e della Camera di Commercio, ed in collaborazione con CNA Caserta, hanno ospitato il primo festival del sud Italia dedicata alla sugar art ed alla pasticceria, dove esperti del settore hanno dato vita a vere e proprie opere d’arte.
L’evento è stato non solo un appuntamento spettacolare ma anche un momento di crescita e confronto professionale, per valorizzare alcuni aspetti dedicati ad importanti temi come l’educazione alimentare e la riscoperta di alcuni antichi mestieri artigiani, grazie anche agli incontri ed i workshop organizzati con le scuole superiori.
L’evento, organizzato dalla Event Planet, Massimiliano Ottolini e Cake Design Italia, è stato inaugurato con il tipico taglio del nastro dalla madrina Teresa Insero.
Sono stati 3 giorni ricchi di eventi con grandi ospiti, e i Contest ed i Workshop programmati hanno riscontrato grande interesse sia degli appassionati del Cake Design e dei semplici curiosi.
La kermesse, unica nel suo genere, ha visto protagonisti Cake Designer, Sugar Artist e Maestri Pasticceri in uno speciale connubio tra alta pasticceria, ingegno e gusto.

gina-assini

Gina Assini

Ospiti di grande prestigio ed indiscussa maestria, come Teresa Insero, Letizia Grella, Gian Paolo Panizzolo ed Emmanuele Forcone, si sono alternati nelle sale dei workshop e delle demo aperte al pubblico con tanti altri volti noti del settore come Stefan Krueger, La Belle Aurore, Barbara Regini, Laura Saporiti, Valentina ‘Pizzingrillo’ Urbini, Mary Presicci, Iris Manco e tanti tanti altri.
1452282_383156758484648_1876108365_n

Durante il ”CAFFE’ CON L’AUTORE” di Sabato Cesara Buonamici, una delle giornaliste più amate del TG5, si è intrattenuta con i maestri pasticceri e gli altri ospiti, scambiando con loro pareri, consigli, curiosità e nuovi progetti su quello che sta diventando uno degli argomenti più amati del momento: il Cake Design.

Un altro dei momenti magici è stata la mostra dedicata al contest tutto al femminile “CONDIVIDI UN’EMOZIONE”: in questi mesi sono state coinvolte tante donne in un gioco-contest visibile sulla pagina facebook dell’evento, in cui hanno scritto pensieri, sensazioni, paure e gioie tutte al femminile. Alcune delle frasi del contest sono state poi selezionate e sono state affidate a delle artiste della sugar art, che hanno trasformato i pensieri in dolci creazioni.

Grande protagonista della manifestazione è stata la mostra, che racchiudeva opere degli ospiti e quelle dei finalisti dei due contest indetti dall’organizzazione del festival: “l’amore nelle grandi opere d’arte” ed il contest “Under 25 – L’esposizione Universale del Cake Design”.
La giovanissima vincitrice del contest è Francesca Minnetti, che vedrà ora le porte aperte per il prestigioso contest “Glamour Italian Cakes” del Sigep 2014. La sua opera rappresenta la belle epoque in vari ambiti artistici: dal punto di vista della pittura (impressionismo), dell’architettura e dell’arredamento (art nouveau, stile liberty). Le foto sono visibili sulla pagina facebook di Cake Design Italia.

la-belle-aurore-cakefest-casertaTra le opere monumentali dedicate all’Amore nelle grandi opere d’arte è spiccata l’interpretazione di “Apollo e Dafne” di GianLorenzo Bernini realizzata dagli sugart artist “La Belle Aurore”, a cui la giuria tecnica ha assegnato il primo premio.
Il secondo ed il terzo posto sono andati a Gina Assini, con la sua rappresentazione del bacio nella storia dell’arte e Federica Cipolla, che ha raccontato la sua visione di “Wisteria moon” di Josephine Wall.

3a0b46abc55601f537b4944cd75b0f77

Federica Cipolla

Per vedere tutte le opere in concorso per “L’amore nelle grandi opere d’arte” basta cliccare qui

Particolarmente affollato lo spazio della scuola di cucina I Cook You, che con il suo ‘Cooking Show live’ per 3 giorni ha inebriato le sale del Real Belvedere con il profumo di dolci, macaron e pasticcini, e che con le sue demo pratiche ha reso possibile il connubio reale tra pasticceria e arte. Tra i corsi gratiuiti organizzati durante il festival, in collaborazione con l’Ais Caserta (Associazione Italiana Sommelier) hanno permesso di scoprire come abbinare vino e dolci.

Annunci